Vai menu di sezione

Area 1 - Servizi ai Cittadini - Demografici

Modulo Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

  • E' l'apposita dichiarazione, prevista dal Drp 445/2000, che deve essere utilizzata nei rapporti con la pubblica amministrazione, con i gestori di servizi pubblici e con i privati che vi consentono per comprovare stati, qualità personali e fatti a diretta conoscenza dell’interessato.
    La mancata accettazione di tali dichiarazioni o la richiesta di certificati o di atti di notorietà costituisce, per la pubblica amministrazione, violazione dei doveri d'ufficio.

Modulo Autocertificazioni

  • La dichiarazione sostitutiva di certificazione è utilizzabile nei rapporti con qualsiasi pubblica amministrazione o gestore di pubblico servizio e/o con i privati che decidono di accettarla; non può essere utilizzata per presentare atti o documenti all'autorità giudiziaria. Non possono essere autocertificati i documenti sanitari, medici e veterinari, i certificati di origine e di conformità CE e i certificati di marchi e brevetti.
    Se non viene consegnata personalmente all'ufficio che la richiede è necessario allegare alla dichiarazione sostitutiva di certificazione la fotocopia di un documento di riconoscimento non autenticato.

Modulo Certificati Anagrafici

Modulo Certificazione di Stato Civile

  • I certificati relativi agli atti di nascita, matrimonio e morte possono essere: certificati; estratto per riassunto; estratto per copia integrale (sono copie dell'atto conforme.

Modulo Nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  • CIE 3.0

    E' il documento che attesta l'identità della persona e viene rilasciato a tutti i cittadini senza limiti di età, residenti nel Comune di Altopiano della Vigolana.

Cambio di residenza da altro comune/dall'estero, cambio di indirizzo o di abitazione all'interno del Comune

  • La dichiarazione di cambio di residenza o di abitazione deve essere comunicata all'Ufficio Anagrafe entro 20 giorni dal trasferimento affinché venga registrata nel registro dell'anagrafe.

    L'Ufficiale d'Anagrafe provvederà, nei due giorni lavorativi successivi, alla registrazione delle dichiarazioni ricevute, fermo restando che gli effetti giuridici decorrono dalla data di presentazione delle stesse (Art. 18 regolamento anagrafico della popolazione residente approvato con decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223).

Pubblicato il: Venerdì, 20 Maggio 2016 - Ultima modifica: Giovedì, 19 Settembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio