Vai menu di sezione

Modulo Richiesta trasformazione in area inedificabile

Modulo per richiedere la trasformazione in area inedificabile di area destinata all'insediamento.

La disciplina urbanistica provinciale di cui alla legge 4 agosto 2015 n. 15, articolo 45 “Durata ed effetti degli strumenti urbanistici” comma 4, così come integrata con le modifiche introdotte dalla legge provinciale di stabilità 2017 (L.P. 20/2017) prevede che: 

4. Il comune, con procedura di variante al PRG, su richiesta dell'interessato, può prevedere la trasformazione in aree inedificabili delle aree destinate all'insediamento. In questo caso, per un periodo minimo di dieci anni, il comune non può ripristinare l'edificabilità dell'area, neppure con ricorso a una ulteriore procedura di variante. Successivamente la modifica della destinazione urbanistica è possibile secondo le procedure ordinarie. Entro il 30 giugno di ogni anno, il comune deve valutare le richieste ricevute entro il 31 dicembre dell'anno precedente e adotta, eventualmente, una variante ai sensi dell'articolo 39, comma 2. 4 bis. Il comune, a seguito della valutazione prevista dal comma 4, comunica ai richiedenti l'esito della valutazione medesima e, in caso di rigetto, indica i motivi che ostano all'accoglimento della richiesta.”

Riferimenti normativi

Legge provinciale per il governo del territorio 4 agosto 2015 n. 15, articolo 45

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 03 Maggio 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto